23 – Sotto il voltone di Rosalba


Rosalba sa cucire ed è bravissima perché molto creativa; lavora con fantasia ma anche con grande precisione.
Le stoffe sotto le sue magiche dita prendono quella certa forma che fa dire: ”Questa è eleganza!”.
Rosalba non si vanta delle sue abilità, “Io non sono una sarta – dice – Non fatemi tanti complimenti!”.
E’ disponibile con tutti, solo per fare piacere e senza compenso, se c’è bisogno di fare un orlo o di attaccare un bottone.
Quando ride si illumina e la sua risata cristallina è aperta e contagiosa. Da lei, ogni giorno, molti le fanno visita e si intrattengono volentieri.
Sotto il voltone insegna a cucire a una ragazzina che vuole imparare per diventare brava e buona come lei.

< precedente

torna all’inizio

successiva >